Jason


Jason è stato recuperato e ha vissuto in un canile finché una volontaria non lo ha spostato e portato da noi.
Appena arrivato abbiamo notato che cadeva a terra senza apparente motivo.
Le gambe ogni tanto gli cedevano: cadeva da un lato per poi rialzarsi da solo tranquillamente.
Lo abbiamo portato in clinica e fatto fare tutti i controlli…qualcosa non ci convinceva.
Abbiamo scoperto che Jason ha un problema al cervelletto, una malattia degenerativa per la quale non ci sono cure.
Il risultato ci ha distrutto il cuore… non lo merita…non è giusto…trovargli una famiglia sarà ancora più difficile, forse la sfida più grande di tutte quelle che abbiamo dovuto affrontare fino ad oggi.
Ci proveremo fino in fondo, sognando con lui e sperando in un miracolo.

Tutti i vaccini previsti dalla legge

Si affida previo colloqui pre e post affido vaccinato, chippato e castrato, leish negativizzata, malattia degenerativa al cervelletto.